Utilizzando il nostro sito web, si acconsente all'uso dei cookie anche di terze parti.


On line i video dell'incontro sull'identità digitale Tu mi guardi, io mi racconto

Scritto da Redazione on .

Il primo dicembre 2009 si è svolto presso il Centro delle donne di Bologna (Sala Internet, Via del Piombo 5) l'incontro "Tu mi guardi, io mi racconto: l’identità digitale tra blog, social network e comunità virtuali"; introdotte da Marzia Vaccari, sono intervenute Simona Caraceni, Ilaria Di Bonito ed Antonella Mascio.

Durante l'incontro, le relatrici si sono concentrate sulle performance identitarie di giovani e meno giovani su blog, social network e comunità virtuali, quegli spazi disincarnati, mediati e controllabili che molte e molti abitano con frequenza e crescente disinvoltura. Si è trattato quindi di indagare e tentare di capire come donne ed uomini, in particolare le/i giovanissime/i, rappresentano e ri/definiscono se stesse/i e le proprie reti amicali attraverso l’uso massiccio delle piattaforme sociali e di condivisione via web.

Nello specifico Simona Caraceni si è concentrata sulla storia dell'interazione sociale mediata dalle nuove tecnologie spiegando da dove si è partite/i e come si è arrivate/i al flusso conversazionale dei microblogging e dei social network; Antonella Mascio ha analizzato le differenti narrazioni del sé ed il gioco di genere nelle comunità virtuali; Ilaria Di Bonito ha presentato i dati, qualitativi e quantitativi, di una ricerca dell’Università di Barcellona sulle forme della comunicazione politica in Internet (presenza dei partiti e analisi dell’utenza) in vista delle prossime elezioni del Parlamento autonomo della Catalogna (Generalitat).

Regia di Cristina Comperini e montaggio di Federica Fabbiani.

Introduzione di Marzia Vaccari:


L'intervento di Simona Caraceni:


L'intervento di Antonella Mascio:


L'intervento di Ilaria Di Bonito:


Il dibattito con il pubblico:

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna