Utilizzando il nostro sito web, si acconsente all'uso dei cookie anche di terze parti.


On line il video dell'Incontro pubblico sulle Linee guida per la piena applicazione della legge 194

on .

A Bologna, presso il Centro di Documentazione, Ricerca e Iniziativa delle Donne, si è svolto un incontro pubblico il 29 settembre sulle Linee guida per la piena applicazione della legge 194 della Regione Emilia Romagna, che ad una lettura attenta hanno dato motivo di preoccupazione.

Gli attacchi che dalla sua promulgazione la legge 194 ha subito non sono mai cessati e negli ultimi due anni ci siamo trovate in più occasioni a doverla difendere, non ultimo durante la campagna elettorale; la nostra attenzione è massima a che delle Linee Guida regionali non lascino il minimo varco a una limitazione della libertà di scelta della donna.

La battaglia per riaffermare la libera scelta della donna circa la sua maternità si intreccia con quella perché i consultori restino un luogo pubblico e laico dove questa libertà sia tutelata – qualunque sia la scelta – e non un luogo di propaganda pro-vita.

Già in numerose, singole e associazioni, si sono espresse pubblicamente: la Rete delle Donne di Bologna e Usciamo dal Silenzio, l'UDI, il Coordinamento Donne della CGIL hanno formulato un proprio documento. Più associazioni hanno chiesto di essere consultate dall'Assessore per le politiche per la salute, Giovanni Bissoni, che sta organizzando l'incontro a breve.

Per chi fosse interessata/o, è possibile scaricare le Linee guida per la piena applicazione della legge 194. (file doc)

Guarda il video:

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna