Utilizzando il nostro sito web, si acconsente all'uso dei cookie anche di terze parti.


Corpi, performance e spazio pubblico tra arte della militanza e pornoattivismo - Incontro con Rachele Borghi

Scritto da Redazione on .

Il 4 dicembre si è svolto al Centro delle Donne di Bologna l'incontro con Rachele Borghi dal titolo Corpi, performance e spazio pubblico tra arte della militanza e pornoattivismo. Con la partecipazione del Lab.Smaschieramenti

Nello spazio vengono proiettati e continuamente stabiliti limiti, convenzioni sociali e rapporti di potere. Eppure è proprio nello spazio che, attraverso le pratiche e il loro potenziale simbolico e percettivo, hanno luogo forme di resistenza, di protesta e di proposta. La spazio "sussurra", "parla", talvolta "grida", "crea". Nello spazio pubblico i nostri corpi possono essere superfici di contatto, materia di incontri, enzimi di cambiamento. Il porno-attivismo è in questo senso terreno di sperimentazione, insieme variegato di pratiche politiche che contaminano e comunicano tutto da esplorare.

Rachele Borghi è una geografa e attivista queer. Docente alla Sorbonne di Parigi, si occupa del rapporto tra corpo e spazio, di eteronormatività dello spazio pubblico e della performance come mezzo di sovversione delle norme.

Corpi performance e spazio pubblico tra arte della militanza e pornoattivismo - 1 PARTE from Server Donne on Vimeo.

Corpi performance e spazio pubblico tra arte della militanza e pornoattivismo - 2 PARTE from Server Donne on Vimeo.

Segnaliamo i link ai video mostrati nel corso dell'incontro:
prima parte:
seconda parte:

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna