Utilizzando il nostro sito web, si acconsente all'uso dei cookie anche di terze parti.


L'ho uccisa perché l'amavo. FALSO! Il video dell'incontro con Michela Murgia

Scritto da Redazione on .

Giovedì 13 giugno, presso la libreria MODO INFOSHOP (Interno 4 Bologna) si è tenuta la presentazione di L'ho uccisa perché l'amavo. FALSO! (Laterza), un libro di Loredana Lipperini e Michela Murgia. Franca Menneas (Amnesty International Bologna) ne ha parlato con Michela Murgia.

Il libro affronta il tema della violenza maschile sulle donne. Delitto passionale. Raptus. Gelosia. Depressione. Scatto d’ira. Tragedia familiare. Perché lei lo ha lasciato, chattava su Facebook, non lo amava più, non cucinava bene, lavorava, o non lavorava. Nascondendo la vittima, le cronache finiscono con l’assolvere l’omicida: una vecchia storia, nata in tempi lontani e ancora viva fra noi. Per questo bisogna imparare a parlare di femminicidio. Tutti, non solo i media. Dobbiamo farlo noi. Dobbiamo trovare le parole.

Riprese di Roberta Ricci e montaggio di Federica Fabbiani.

L'incontro è disponibile in audio e in video; è possibile vedere/ascoltare online oppure scaricare il file sul computer o un lettore mp3.

Audio:
L'ho uccisa perché l'amavo. FALSO! Incontro con Michela Murgia:

Scarica il file audio dell'incontro

Video:
L'ho uccisa perché l'amavo. FALSO! Incontro con Michela Murgia - prima parte

L'ho uccisa perché l'amavo. FALSO! Incontro con Michela Murgia - prima parte from Server Donne on Vimeo.

L'ho uccisa perché l'amavo. FALSO! Incontro con Michela Murgia - seconda parte

L'ho uccisa perché l'amavo. FALSO! Incontro con Michela Murgia - seconda parte from Server Donne on Vimeo.

aaaaa