Utilizzando il nostro sito web, si acconsente all'uso dei cookie anche di terze parti.


Lexop - Lex Operators :: Marzia Vaccari intervista Maria (Milli) Virgilio

Scritto da Redazione on .

Marzia Vaccari intervista Maria (Milli) Virgilio, responsabile scientifica del progetto Lexop - gli operatori della legge tutti insieme per le donne vittime di violenza nelle relazioni di intimità.

Il progetto parte dall’analisi che l’emersione della violenza di genere costituisce ancora un serio problema: troppe donne subiscono in silenzio la violenza perpetrata dal loro partner. Non chiedono aiuto e non denunciano. Quando decidono di parlare o di denunciare, allora gli operatori di giustizia devono essere in grado di assistere la donna sia nella emergenza della prima fase acuta che nel periodo successivo, che può prolungarsi nel tempo. La decisione della donna di denunciare la violenza subita generalmente viene assunta quando entra in contatto o con le forze di polizia o con un legale (sia privato sia legato a una associazione di donne). Questo è il momento cruciale per l’emersione della violenza: gli operatori devono conoscere le modalità per aiutare la decisione della donna sia di chiedere sostegno sia di denunciare. Tale capacità impone anche un appropriato percorso per formulare valutazioni cliniche adeguate, nonchè idonee a costruire un valido interfaccia con le forze di polizia al fine di raccogliere elementi a scopo forense e coordinare la strategia probatoria... Questo e molto altro è Lexop!

Video a cura di Federica Fabbiani e Marzia Vaccari

Lexop - Lex Operators :: Marzia Vaccari intervista Maria (Milli) Virgilio from Server Donne on Vimeo.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna