Utilizzando il nostro sito web, si acconsente all'uso dei cookie anche di terze parti.


La Casa delle donne di Bologna: una sfida sulla carta stampata!

on .

La sfida e l'ambizione di Casa delle Donne News, il quadrimestrale della Casa delle Donne per non subire violenza di Bologna.

Casa delle donne per non subire violenzaQuando a giugno 2005 è uscito il primo numero di Casa delle Donne News, il giornale della Casa delle donne, nell’editoriale firmato a due mani da me ed Elena de Concini, erano già contenute le premesse da cui partivamo e ancora più importante, gli obiettivi da raggiungere, ben consapevoli di essere il foglio d’informazione e anche un po’ la “vetrina” di un centro antiviolenza.

Esisteva dal 2002 una precedente newsletter di 4 pagine che usciva 3 volte all’anno e che possiamo considerare la nostra antesignana. Attualmente il nostro quadrimestrale ha una tiratura di 2500 copie e viene spedito tramite spedizione postale; per ora gratuitamente, ma con l’intenzione di avere futuri abbonati.

Sicuramente, il desiderio di far conoscere all’esterno la realtà di un centro antiviolenza come quello di Bologna, è stato fondamentale; il voler far sapere alla gente, alle donne che sono ‘fuori’ che non è un luogo segnato unicamente dal dolore o dalla sconfitta, ma sopratutto un posto dove ci si conosce, dove avvengono scambi culturali, esperienziali e in cui si riprogettano vite, ma sopratutto piccoli e grandi cambiamenti.

Un altro presupposto-obiettivo è stato ed è, la volontà di riconoscere la violenza come problema sociale diffuso e legata al modo in cui si strutturano i rapporti tra uomini e donne nella società. Sappiamo che per combattere questa violenza occorre sorreggere un cambiamento, che ne contiene tanti altri, quanti sono gli ambiti del vivere quotidiano, la scuola, il lavoro, la famiglia, i modo di dire e di pensare.

La nostra News si inserisce proprio qua, nel suo volersi proporre come opportunità di confronto, aperta e diretta a tutti, uomini compresi. Per essere anche strumento di riflessione, condivisione e perchè no, di analisi di noi stesse/i e del mondo, così come abbiamo imparato a conoscerlo e come vorremmo che fosse.

I contenuti riguardano di volta in volta i progetti che la Casa delle donne porta avanti da tempo, come quello dell’accoglienza alle donne maltrattate e dell’ospitalità nelle case a indirizzo segreto, quello che si occupa di dare un’alternativa alle ex-prostitute fuggite dalla tratta e il progetto che riguarda i/le minori coinvolti in situazioni di violenza insieme alle madri.

Ma sulla News trovano spazio anche le iniziative degli altri centri antiviolenza, regionali e nazionali, interviste a donne coinvolte nella politica, esperte di leggi, recensioni di libri e molto altro. C’è una rubrica, la Rubrica a due, creata appositamente per chiunque voglia scriverci le sue impressioni, e idee sui rapporti amorosi e le relazioni nella società in cui viviamo.

Questo giornale rappresenta per noi una sfida, un’ambizione e sappiamo di essere fino ad ora l’unico centro antiviolenza in Italia ad avere intrapreso questa avventura, grazie anche all’impegno delle volontarie e alle donazioni da parte dei privati. Una sfida anche a livello economico e per questo speriamo che Casa delle Donne News diventi presto un veicolo di raccolta fondi per la crescita e il sostentamento del nostro Centro.

Per tutti questi motivi vi invitiamo caldamente a scriverci a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. e/o a telefonare allo 051-333173 e ad abbonarvi al nostro giornale! Per sostenere e ricevere il periodico basta una donazione sul c/c postale n. 32732547 intestato a Casa delle donne per non subire violenza.

Anna Cariani (Direttrice delle Casa delle donne NEWS)

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna