Utilizzando il nostro sito web, si acconsente all'uso dei cookie anche di terze parti.


Online il video della puntata Senza Donne di Presa Diretta

on .

Grazie alla segnalazione sul blog Donne della realtà, rilanciamo la puntata Senza donne della trasmissione Presa Diretta (Rai3). Una puntata dedicata alla discriminazione delle donne sul lavoro, all'abuso dell'immagine femminile in pubblicità, all'imbarbarimento di genere dell'Italia rispetto ad altri paesi europei.

"Tutti sanno che in Italia le donne contano poco, ma quanto poco?
Quante donne abbiamo nei posti di comando della politica, dell’economia, della magistratura,dell’informazione, della società? Le quote rosa potrebbero risolvere il problema?
Con SENZADONNE Presadiretta vi fa vedere quanto grande è la discriminazione di genere in Italia e quanto difficile è fare carriera per le donne italiane. Le nostre telecamere seguiranno la vita di tutti i giorni delle mamme lavoratrici, alle prese con gli orari “inflessibili” delle aziende, con la mancanza di asili nido e con un welfare ridotto al lumicino. Più di un terzo delle donne italiane, infatti, lascia il posto di lavoro dopo aver avuto il primo figlio.

“Senza Donne” vi fa capire cosa e quanto stiamo perdendo a escludere metà del paese dai posti comando. Stiamo rinunciando alla loro competenza, alla loro intelligenza, alla loro passione. Riccardo Iacona è andato in Norvegia, dove grazie alle quote rosa e alle leggi sulla parità sono riusciti a costruire una vera parità tra uomo e donna. Nella puntata di Presadiretta anche il vero e proprio abuso del corpo della donna fatto in Italia da certa televisione e certa pubblicità, confrontandolo con quello che succede in un Paese latino e “macho” come il nostro, la Spagna.
SENZADONNE Presadiretta è un racconto di Francesca Barzini, Riccardo Iacona ed Elena Stramentinoli

Un estratto della trasmissione postato su Youtube dove si mostra e denuncia l'uso e l'abuso del corpo delle donne in tv:



Tutta la puntata Senza Donne è sul sito della trasmissione Presa Diretta

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna