Utilizzando il nostro sito web, si acconsente all'uso dei cookie anche di terze parti.


Female in front: petizione per nominare una donna come leader dell'Unione Europea

on .

Nei prossimi 12 mesi, quattro politici saranno nominati come leader dell’Unione Europea. Per cinquant’anni ora, la figura della guida politica Europea è rimasta la stessa. E’ tempo di un cambiamento. I posti internazionali più alti dovrebbero sempre andare al/alla candidato/a più competente. Ci sono 250 milioni di donne in Europa; non dovrebbe essere troppo difficile trovare una candidata qualificata tra queste.

Se desideri vedere almeno una donna nominata come leader dell’Unione Europea, puoi firmare la petizione sul sito di Female in front.

Il selezionamento delle persone giuste per occupare queste posizioni, sarà la prova evidente di un delicato compito politico. Almeno una donna dovrebbe essere compresa in una delle seguenti posizioni:

Una volta ratificato il Trattato di Lisbona da tutti i 27 Stati Membri, due posizioni permanenti saranno introdotte:

* Un Presidente di Concilio (Presidente permanente del Concilio)
* Un Alto Rappresentante per gli Affari esteri e la Sicurezza.

Dopo le elezioni del Parlamento Europeo che si terranno in Giugno 2009, altre due alte posizioni saranno create:

* Un Presidente del Parlamento Europeo
* Un Presidente di Commissione

L’Unione Europea è dominata dagli uomini:

Nella Commissione Europea il 67% dei membri di commissione sono UOMINI, SOLO il 33% sono DONNE.
Nel Parlamento Europeo il 69% dei MEP sono UOMINI, SOLO il 31% sono DONNE.
Nel Consiglio degli Stati l’84% dei membri sono UOMINI, SOLO IL 23% sono DONNE.
Nel Consiglio Economico e Sociale il 77% dei membri sono UOMINI, SOLO il 23% sono DONNE.

Le posizioni di commando politico negli Stati Membri sono dominate dagli uomini.

Su 27 Stati Membri dell’Unione Europea un primo ministro è una donna, 26 sono uomini.
Dei Presidenti degli Stati Membri dell’Unione Europea, due sono donne e 18 sono uomini.
Dei governi dei 27 Stati Membri, il 75% dei ministry anziani sono uomini, il 25% sono donne.
Nei 27 Stati Membri, solo la Finlandia ha una maggioranza di ministri donne. La Spagna ha lo stesso numero di uomini e donne all’interno del suo governo.
Nei 27 Stati Membri soltanto il 15% dei ministri donne agiscono in campo economico. Il 43% di ministri donne agiscono in campo culturale o sociale.

I parlamenti Nazionali in Europa sono dominati dagli uomini:

Nei 27 Stati Membri, quattro dei Presidenti del Parlamento sono donne, 23 sono uomini.
Nei 27 Stati Membri, il 76% dei membri dei parlamenti nazionali sono uomini, il 24% donne.
La Svezia ha la poszione di comando quando si parla di parità dei sessi nell’ambito del parlamento nazionale: infatti, il 47% dei membri sono donne e il 53% sono uomini.

Maggiori informazioni sul sito di Female in front.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna