Utilizzando il nostro sito web, si acconsente all'uso dei cookie anche di terze parti.


Lettera aperta a Rita Borsellino e a tutte le donne siciliane

on .

Lettera aperta a Rita Borsellino e a tutte le donne siciliane, alle molte con cui abbiamo collaborato e siamo in contatto, alle tante che non conosciamo.

Siamo donne di Bologna che partecipano a vari progetti della città e del mondo, iscritte e non a diversi partiti, sindacati ed associazioni (Donne in Nero, Associazione Orlando, Lilliput, Arci Lesbica, Casa delle Donne, Carovana ecc.) in relazione fra noi e con donne elette nelle istituzioni. Ci accomuna il nostro porci contro tutte le guerre, contro tutti i terrorismi e contro tutte le mafie.

Alcune di noi hanno conosciuto Rita Borsellino, ne hanno ricevuto forza e stimoli, ed ora vogliono restituire questa forza, riconoscere le sue capacità, come una ricchezza che viene a tutte noi, in primo luogo alla Sicilia ed alle Siciliane.

Perciò alle donne indignate ma impotenti noi diciamo:
CORAGGIO, questo è il momento di cambiare, di raccogliersi attorno a una donna esperta, capace, intelligente, per far circolare le nostre forze;

- alle donne che sanno ricucire le ferite, che sanno costruire progettualità, che sanno proporre parole e azioni di civiltà, diciamo:
questo è il momento di mettersi insieme;

– alle donne scoraggiate che dicono “tanto non c'è niente da fare”, diciamo:
questo è il momento di alzarsi,

– alle donne che hanno paura, ma vogliono spezzare le catene della mafia,
– alle donne che agiscono per la loro libertà, diciamo:
questo è il momento di dare forza

a una donna forte e decisa ma tenera, di portarle la nostra esperienza, di mettere INSIEME le intelligenze di chi sa cos'è la cura del luogo in cui si vive di chi crea relazioni basate sulla fiducia e la responsabilità, perché questo agire insieme può compiere miracoli, per uscire dalla solitudine, per non dover dire più, con le ragazze e i ragazzi della Locride: “e adesso ammazzateci tutti”.

Questo è il momento. Questa è una grande OPPORTUNITA'.
Comunque vadano le cose continueremo insieme.

Gabriella Cappelletti, Loredana Renda...con più di 110 adesioni.

Per aderire, inviare una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna