Utilizzando il nostro sito web, si acconsente all'uso dei cookie anche di terze parti.


Aperte le iscrizioni al gruppo Generi e orientamenti LGBTQI su Bologna Città Libera

on .

Il gruppo Generi e orientamenti LGBTQI si propone di discutere ed elaborare le questioni di genere (uomini, donne, trans) e di orientamenti sessuale LGBTQI (Lesbiche, Gay, Bisessuali, Transgender, Queer, Intersessuali; ecco spiegato quel complicato acronimo LGBTQI :-) ).

Non è un paese per donne. On line i video degli speciali del TG1 sulle donne

on .

Sul sito del TG1 è possibile vedere due puntate dedicate alle donne: Non è un paese per donne di Elisa Ansaldo dell'8 febbraio e Donne e potere di Roberto Olla dell'11 gennaio.

Female in front: petizione per nominare una donna come leader dell'Unione Europea

on .

Nei prossimi 12 mesi, quattro politici saranno nominati come leader dell’Unione Europea. Per cinquant’anni ora, la figura della guida politica Europea è rimasta la stessa. E’ tempo di un cambiamento. I posti internazionali più alti dovrebbero sempre andare al/alla candidato/a più competente. Ci sono 250 milioni di donne in Europa; non dovrebbe essere troppo difficile trovare una candidata qualificata tra queste.

Donne al macero, di Monica Lanfranco

on .

Niente di nuovo, nel miserrimo paniere della meschinità della politica italiana. Froci, puttanieri, ora anche le succhiatrici di uccello.

Care amiche le democratiche, di Giancarla Codrignani

on .

Care amiche le democratiche, che le donne non siano una differenza di genere omogenea, ma che si debba tenere conto delle "differenze tra noi" è risaputo. Tuttavia, non sono sempre chiari i modi con cui le differenze interne al genere debbano pervenire ad una qualche unità organizzativa, di fronte alla rappresentatività politica di partiti, correnti o "movimenti" rappresentati solo (o soprattutto) da uomini, inventori dell'unico modello competitivo.