Utilizzando il nostro sito web, si acconsente all'uso dei cookie anche di terze parti.


Di nuovo on line Cinemalesbico.it, una vera videoteca virtuale condivisa

on .

In occasione dell'otto marzo, è tornato on line http://www.cinemalesbico.it. Il sito, collegato a http://www.listalesbica.it, il primo portale italiano interamente dedicato alla community lesbica, che vanta più di 100.000 contatti al mese, è stato oggetto di un'azione integrale di restyling, atta a razionalizzarne i contenuti e a rinnovarne l'immagine. Alla base della riedizione, una nuova piattaforma tecnologica pensata per dotare il sito di ulteriori contenuti ludico-interattivi. La nuova impostazione e la differente usabilità sono state pensate per trasformare http://www.cinemalesbico.it in una sorta di videoteca virtuale che funzioni da medium per una community che - anche attraverso la creazione di avatar - possa interagire, inviando messaggi agli altri utenti, lasciando commenti sui vari film (catalogati in schede e collegati, quando esistenti, ai trailers su you tube), costruendo cosi' una propria sotto videoteca virtuale condivisa.

Il sito, che conta più di 500 titoli, sarà suddiviso in differenti sezioni che verranno aggiornate periodicamente anche sulla base delle indicazioni - preferenze, statistische e segnalazioni degli utenti.

Il restyling della veste grafica - curato, in collaborazione con Lista Lesbica, dall'agenzia milanese Artdisk - è stato giocato sul contrasto cromatico tra arancione e viola, uno dei colori simbolo del movimento lesbico internazionale, e sull'impiego di elementi di facile leggibilità, ma dotati, al tempo stesso, di un forte appeal.

Dopo circa dieci anni anni, abbiamo sentito la necessità di rinnovare uno spazio importante per la comunità. Ci siamo date un obiettivo ambizioso: trasformare un database in uno luogo interattivo per le donne lesbiche - commenta Katia Acquafredda, fondatrice di http://www.listalesbica.it - e il risultato che abbiamo ottenuto ci dà molta soddisfazione. Volevamo che uno spazio dedicato al cinema diventasse interattivo poiché la fruizione di immagini e lo scambio che nasce attorno a esse è da sempre per le lesbiche un veicolo importante di autorappresentazione. Il cinema costruisce visioni e le restituisce a chi le guarda che se ne impossessa per nutrire il proprio immaginario.

Con questo sito abbiamo provato a mettere insieme tutto quello che serve per promuovere una migliore conoscenza sull'immagine delle lesbiche, vista da loro stesse e anche dagli altri, ma anche per permettere alle appassionate di incontrarsi, confrontarsi, e ragionare su come cambia l'immagine nel tempo, dentro e fuori la macchina da presa. Il sistema prevede, anche, dei report statistici precisi per seguire e monitorare gli interessi delle nostre utenti, conclude Acquafredda.

Per ulteriori informazioni:
Lista Lesbica

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

aaaaa