Utilizzando il nostro sito web, si acconsente all'uso dei cookie anche di terze parti.


Finito l’incubo di Florence Aubenas ed Hussein Hanoun: liberi dopo 5 mesi di prigionia

on .

A darne notizia è stata la portavoce del Ministero degli Esteri Cecile Pozzo di Borgo: Florence Aubenas è finalmente libera, assieme al suo interprete iracheno Hussein Hanoun al-Saadi, dopo ben cinque mesi di prigionia. Erano stati infatti sequestrati il 5 gennaio a Baghdad.

Aubenas, inviata del quotidiano Liberation, era in Iraq per un'inchiesta sulla sorte della popolazione di Falluja costretta a fuggire dopo l'assalto delle truppe statunitensi contro una delle roccheforti della ribellione sunnita. Da subito c’è stata grande mobilitazione, nel Paese, per chiedere la sua liberazione, anche se nel corso di questi 5 mesi le notizie sulla sorte dei due rapiti erano scarse e spesso poco attendibili.

Secondo Reporter senza frontiere, è stato richiesto dai rapitori un riscatto di 15 milioni di dollari che se il governo francese ha detto di non aver pagato.

La guida di Aubenas, Hanoun, è invece rimasta in Iraq presso i suoi familiari.

(DwPress)

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

aaaaa