Utilizzando il nostro sito web, si acconsente all'uso dei cookie anche di terze parti.


Diritto e dovere, obiezione e aborto - di Angela Balzano

on .

Vale più il diritto all'obiezione o quello alla salute? Quando si decide di lavorare per lo stato, prevale il diritto individuale o il dovere di fedeltà alla Repubblica? Queste sono solo alcune delle domande a cui cerca di dare risposta la giurista Federica Grandi nel libro "Doveri costituzionali e obiezione di coscienza". L'autrice analizza la contraddizione creatasi tra la legge 194 e uno dei suoi articoli, il 9, che prevede l'obiezione di coscienza

Ospedale Sant’Orsola di Bologna: nuovo presidio del Comitato Io Decido

on .

Il Coordinamento Io Decido Bologna 2014 esprime soddisfazione per la riuscita del presidio effettuato martedì 24 giugno.

Un altro genere è possibile. Campagna per ottenere il cambio del nome e del sesso anagrafico senza intervento chirurgico

on .

"Un altro genere è possibile" è la campagna lanciata dal MIT (Movimento Identità Transessuale) per ottenere il CAMBIO DEL NOME E DEL SESSO ANAGRAFICO SENZA INTERVENTO CHIRURGICO. Ogni persona Trans italiana non operata che vuole cambiare nome e sesso può contattare Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Aborto, la legge 194 è malata perché non tutela più la salute delle donne, di Maddalena Vianello

on .

L’interruzione di gravidanza non è libertà di abortire ma responsabilità condivisa nel generare. Lo hanno scritto, in questo bog, diverse persone che hanno preso la parola in tema di diritti alla salute riproduttiva delle donne.

Perché io decido :: invito alla mobilitazione a sostegno del diritto di autodeterminazione delle donne in Spagna (e non solo)

on .

Care amiche, come saprete, il prossimo 1° febbraio le donne spagnole partiranno da diverse città alla volta della stazione Atocha di Madrid per chiedere al Parlamento di difendere la legge sull'interruzione volontaria di gravidanza, attualmente sotto gravissimo attacco.