Utilizzando il nostro sito web, si acconsente all'uso dei cookie anche di terze parti.


Magazine

Il magazine del Server Donne ha l'obiettivo di pubblicare contenuti, fare informazione e produrre riflessioni in chiave sessuata per caratterizzare la presenza delle donne nei nuovi media e raccogliere/diffondere altre voci, altre visioni, altre idee. Non solo organo di informazione multimediale, ma vera e propria presenza "politica" con l'intento di creare un nuovo linguaggio di comunicazione con codici grafici e comunicativi specifici e personali.

A proposito della Lettera ai vescovi sulla collaborazione fra uomo e donna

on .

Che i contenuti della “Lettera ai vescovi della Chiesa Cattolica sulla collaborazione fra uomo e donna nella Chiesa e nel mondo” ispirata, firmata e forse persino scritta dal Cardinale Ratzinger a fine luglio, non sarebbero piaciuti alle femministe, era decisamente prevedibile.

Per una dimensione problematica del genere: intervista a Carmen Leccardi

on .

Sono passati circa trent’anni dalla prima definizione del concetto di genere da parte di studiose femministe anglosassoni come Rubin e Oakley. Trent’anni durante i quali, come ci conferma Carmen Leccardi, curatrice di "Tra i generi - Rileggendo le differenze di genere, di generazione, di orientamento sessuale" (ed. Guerini e associati), la categoria di genere è stata istituzionalizzata ed ha perso quella carica rivoluzionaria che ha avuto nel corso degli anni ’70.

Referendum Procreazione Medicalmente Assistita: si vota il 12 e il 13 giugno

on .

Il Governo ha fissato per domenica 12 e lunedì 13 giugno le date per i referendum sulla procreazione assistita. Come riferito dal ministro dell'Interno Giuseppe Pisanu, il governo ha fissato la data per il secondo fine settimana di giugno per "eliminare l'impatto negativo sull'anno scolastico" che chiude prima, ed "evitare il ponte del 2 giugno che certamente potrebbe distrarre i cittadini".

Prodi alle donne della Fabbrica: aiutatemi a garantire la vostra partecipazione politica

on .

Il 23 marzo Romano Prodi ha incontrato alla Fabbrica del Programma (Bologna) le donne del mondo civile e politico de L'Ulivo. L'incontro odierno ha avviato un nuovo metodo per richiamare, all'interno della Fabbrica, le competenze delle donne. Un primo appuntamento, che ci auguriamo possa consentire di valorizzare al meglio, nella programmazione dei nuovi incontri alla Fabbrica, le conoscenze e la voglia di partecipazione delle donne.