Utilizzando il nostro sito web, si acconsente all'uso dei cookie anche di terze parti.


Uomini, Donne e Religioni: Ni Putes Ni Soumises

 
Torino 

Visite : 871 

 
Torino, 22 settembre

ore 17, Cavallerizza Reale, Maneggio Reale, Via Verdi 9

All'interno del Festival della Spiritualità di Torino, Fadéla Amara e Anna Bravo si confrontano sul seguente tema:

nato nel 2003 per iniziativa di Fadéla Amara, Ni putes, ni soumises (Né puttane né sottomesse) è un movimento che riunisce giovani donne figlie dell’immigrazione che vivono nelle periferie e nei quartieri difficili delle città francesi. Uno slogan forte e provocatorio per scuotere politici e opinione pubblica, ma soprattutto, come afferma Fadéla Amara, «per fare aprire gli occhi alle ragazze dei quartieri-ghetto», per vincere l’omertà e denunciare le violenze subite, ribellarsi ai foulard, agli insulti, ai matrimoni combinati e a tutte le privazioni di libertà di cui sono vittime le donne.

L'ingresso è libero fino ad esaurimento posti.

L'incontro sarà tradotto simultaneamente in italiano per tutti i presenti.

  Share

indietro

aaaaa