Utilizzando il nostro sito web, si acconsente all'uso dei cookie anche di terze parti.


Noi utopia delle donne di ieri, memoria delle donne di domani

 
Varese 

Visite : 1048 

 
Varese

L’Albero di Antonia, circolo femminista attivo da anni sul territorio, continua a proporre nuove situazioni per approfondire e discutere i ruoli e le tematiche che più da vicino riguardano la donna dal punto di vista culturale e sociale. Le nuove iniziative riguardano una serie di incontri e una mostra d’arte la cui inaugurazione è in calendario domani, Sabato 23 settembre alle ore 18:30. Il titolo, Noi utopia delle donne di ieri, memoria delle donne di domani, riprende uno slogan femminista del passato che torna oggi d’attualità. Ottanta pannelli divisi tra foto e commenti storici ripercorreranno quarant’anni di storia femminista, oltre alla mostra di incisioni di Noemi Barresi, giovane artista varesina.

«La mostra è stata ideata da otto donne del gruppo DonnaMostra di Milano, e ripercorre la storia femminista dal 1965 all’ultima manifestazione del 2006 che si è tenuta a Milano per la legge 194. I pannelli sono stati esposti in diverse occasioni – spiega Isabella Risetti del movimento – e noi abbiamo deciso di portarla a Varese». Un’occasione per ricordare il passato, rivolta soprattutto alle nuove generazioni. «I pannelli, dopo la mostra, verranno ospitati da diverse scuole di Varese e provincia – dichiara Marina Bertin, del movimento e del coordinamento donne della Cgil – questo è molto importante perché ci permette di far conoscere la nostra storia e le nostre battaglie. Oggi le ragazze vivono con molta libertà ma hanno poca consapevolezza delle lotte che abbiamo affrontato per ottenerla ed è giusto che ne vengano a conoscenza».

La mostra è patrocinata dal Comune di Varese e vede la collaborazione dei sindacati confederali Cgil, Cisl e Uil assieme alla Coop Lombardia. Sarà possibile visitarla fino al 30 settembre, nelle sale Nicolini di Biumo Inferiore di Varese, secondo i seguenti orari di apertura:
da martedì a venerdì dalle 17.30 alle 19.30,
sabato e domenica dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 16.30 alle 19.30.

Gli incontri vanno invece a toccare due versanti diversi del mondo femminile: la donna dal punto di vista istituzionale e la donna dal punto di vista personale. Il 24 Settembre, alle 21.00, al teatro di Varese si terrà infatti un incontro dal titolo Donne e Politica, che vedrà l’intervento di Carmen Leccardi, professoressa di sociologia all’Università Bicocca di Milano. Il dibattito vuole essere un momento di conoscenza e approfondimento per capire il ruolo della donna in politica, affrontando in particolare il problema della mancanza di quote rosa sul territorio varesino, argomento già discusso in diverse occasioni dal Circolo di Antonia.

Il terzo incontro è previsto invece per il 28 settembre, alle 21.00, alla palazzina della Cultura di via Sacco 11 a Varese. Protagonista del dibattito intitolato Sulla lotta e le donne: la poesia, la storia e la vita sarà la scrittrice Isabella Colonna Preti, che presenterà un incontro dedicato al femminismo e alle sue riflessioni.
Contatto Info: redazione@varesenews

  Share

indietro

aaaaa