Utilizzando il nostro sito web, si acconsente all'uso dei cookie anche di terze parti.


Lab 80 e movimento delle donne "Non una di Meno" propongono la proiezione del film documentario :: Un altro me

 
Bergamo 

Visite : 221 

 Lab 80 e movimento delle donne "Non una di Meno" propongono la proiezione del film documentario

Un altro me di Claudio Casazza

Giovedì 13 aprile 2017 ore 20.45

Auditorium
Piazza Libertà - Bergamo

Il film mostra uno spaccato sui vissuti, sull’immaginario e sui pensieri dei detenuti, seguendo il lavoro che con loro svolge l’equipe di criminologi e terapeuti guidata da Paolo Giulini, obiettivo ridurre le possibilità che una volta scontata la pena questi uomini commettano di nuovo reati sessuali.

Al termine della proiezione ci sarà un momento di confronto, aperto al pubblico, a cui prenderanno parte il regista Claudio Casazza; la terapeuta ripresa nel film Maritsa Cantaluppi; la psicologa bergamasca Maria Simonetta Spada, responsabile dell’unità di Psicologia dell’ospedale Papa Giovanni e impegnata nel lavoro con i sex offenders; le rappresentanti del centro antiviolenza di Bergamo Aiuto Donna

  Share

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

indietro