Utilizzando il nostro sito web, si acconsente all'uso dei cookie anche di terze parti.


Presentazione del libro :: Piccola storia del femminismo in Italia

 
Roma 

Visite : 444 

 Presentazione del libro

Piccola storia del femminismo in Italia di Lia Migale

Martedì 14 febbraio 2017 ore 18.00

Casa Internazionale delle donne
Via della Lungara, 19 - Roma

Questo piccolo volume racconta i fatti salienti, le creazioni, le parole d’ordine, le manifestazioni su cui è cresciuto il Movimento Femminista. Lo fa con un linguaggio semplice per dare uno strumento di conoscenza leggero, facile da usare, breve da leggere per tutte le giovani donne che non hanno vissuto in prima persona l’epica femminista; ma anche per chi avendo vissuto quegli anni meravigliosi vuole ricordare, mettere ordine, colmare vuoti.

Perché ripercorrere le tappe della lotta femminile, almeno in Italia, ha duplice scopo: conoscere ciò che è stato, il percorso compiuto tra mille difficoltà dagli anni ‘70 a oggi, e tenere aperto quel percorso per le nuove generazioni di donne che danno per assodati libertà e diritti ma che sono chiamate a dare nuova linfa all’emancipazione femminile da continuare.

Proprio perché il femminismo non è semplicemente un movimento del secolo scorso, ma un contenuto politico e relazionale ancora da svolgere. Per raccogliere questi ormai quarant’anni di storia del femminismo – oltre ad una classica suddivisione di tipo storicista tra il periodo d’oro del movimento (gli anni ’70 e gran parte degli anni ’80), il più difficile o nascosto (gli anni ’90 e il primo decennio del 2000) e poi l’oggi, con la ripresa segnata in gran parte dalla manifestazione organizzata sullo slogan “Se non ora quando!)

L’autrice usa delle categorizzazioni che le permettono di rendere evidenti i passaggi storici del grande cambiamento sociale che le donne hanno provocato. E poi, come dice lei stessa, “Le donne nel femminismo hanno preso la parola e l’hanno utilizzata uscendo dalla dicotomia Teoria/Prassi e creando invece il rapporto Parola-Pratica.

  Share

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

indietro