Utilizzando il nostro sito web, si acconsente all'uso dei cookie anche di terze parti.


Master Universitario di I Livello :: Studi e politiche di genere

 
Roma 

Visite : 371 

 Master Universitario di I Livello

Studi e Politiche di Genere

Università Roma Tre

Nato nel 2001 all’Università Roma Tre, il Master si presenta a partire dal 2017 in una versione tutta nuova. Dalla possibilità di iscriversi anche a singoli moduli al coordinamento di ciascun ciclo didattico da parte di studiose e figure professionali di rilievo. Alla sua nascita, il Corso è stato il secondo Master italiano sui temi di genere, dopo quello attivato presso l’Università Statale di Milano, e il primo nel Centro Sud. La vocazione iniziale mirava a rispondere alla forte domanda di promozione delle questioni di genere quale priorità politica, proveniente innanzitutto dall’Unione Europea – Trattato di Amsterdam, Carta dei Diritti, Protocollo di Istanbul del 2013 – e che trova riscontro sia nella Costituzione italiana sia nelle politiche internazionali di istituzioni quali l’ONU – le Conferenze Internazionali delle Donne, da Città del Messico a New York passando per Pechino, e le iniziative quali la Commission on the Status of Women.

A questa vocazione si affianca oggi un progetto formativo che unisce i percorsi di ricerca e i percorsi professionali. Constatiamo infatti che il desiderio di ricerca sulle questioni di genere non incontra una risposta soddisfacente da parte dell’istituzione universitaria. Il Master intende quindi essere lo spazio dove trovare strumenti teorici per l’introduzione e l’aggiornamento sulle tendenze e i dibattiti più recenti, sostanziati da un approccio genealogico, che restituisce la ricchezza dei percorsi precedenti, intrapresi da singole, gruppi e movimenti. Il Master dedica una cura analoga al rapporto tra i saperi che nascono dalla ricerca e i saperi che sono prodotti nella società e nelle professioni. Attraverso singole lezioni, le collaborazioni in corso e gli stage, per chi frequenta si apre la possibilità di incontrare diverse figure professionali e soggetti impegnati nella trasformazione della vita associata. L’esito di questo percorso formativo mira a dare strumenti e a creare le condizioni per una partecipazione incisiva e consapevole al mondo del lavoro.

L’obiettivo generale del Corso mira a coltivare e potenziare i rapporti tra la formazione e le diverse istanze che provengono dalle nostre società in profonda e rapida trasformazione e che, per ricevere risposte operative adeguate e pertinenti, richiedono un aggiornamento sul piano teorico e concettuale. Il Master offre dunque strumenti sia a chi intende proseguire le attività di ricerca, sia a chi intende accedere ai diversi ambiti professionali, sia a chi, già inserito/a nel mondo lavorativo, sente l’esigenza di aggiornare e ampliare la preparazione richiesta dalla propria professione

Il Master è organizzato dal Dipartimento di Filosofia Comunicazione Spettacolo dell’Università Roma Tre, in collaborazione con IAPh Italia – Associazione Internazionale delle Filosofe.

E’ diretto da Federica Giardini (Università Roma Tre), insieme a: Federica Castelli (IAPh Italia), Elisa Ercoli (Differenza Donna), Serena Fiorletta (AIDOS), Ruth Hagengruber (Paderborn Universität), Elisa Giomi (Università Roma Tre), Maria Palazzesi (Differenza Donna), Anna Simone (Università Roma Tre).

La didattica conta su una rosa di coordinatrici:
Modulo Storico-Filosofico: Federica Giardini, Federica Castelli
Modulo Lineamenti teorico-politici di Femminismi, genere, differenza: Federica Castelli, Mariaenrica Giannuzzi, Gea Piccardi
Modulo Diritto, Diritti, Giustizia: Anna Simone, Angela Condello, Ilaria Boiano
Modulo Intercultura: Alessandra Chiricosta, Serena Fiorletta
Modulo Scienze: Angela Balzano
Modulo Comunicazione: Elisa Giomi
Modulo Politiche: Paola Tavella
Modulo Arti: Ilenia Caleo, Isabella Pinto

Per ogni informazione consultare il sito
www.masterstudiepolitichedigenere.it/

  Share

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

indietro